Chi siamo

Una storia antica, una storia di emozioni,

ricordi e oggetti preziosi, di memoria e tradizione

Da quattro generazioni
ci prendiamo cura dei tuoi ricordi

“Dunque, c’era una volta, più o meno alla fine del 1800, Luigi Grassi, scenografo dei teatri di corte e dei teatrini dei pupi. Luigi lavorava in via S. Biagio dei librai, stradina famosa e conosciuta fin dall’antichità come Spaccanapoli proprio perché spaccava a metà il cuore pulsante della città e che oggi è il nostro centro storico.

Il maestro non dipingeva solo scenografie, ma costruiva e riparava qualsiasi oggetto, compresi i pupi di scena.

Il suo laboratorio così strano attirava e incuriosiva lo sguardo di tutta la gente di passaggio. Un giorno una mamma entrò nella sua bottega con una bambola rotta tra le braccia e implorò l’artigiano di aggiustarla. Luigi, sorridendo sicuro nel camice bianco che indossava per non sporcarsi durante il lavoro, rassicurò la donna: la sua bambola sarebbe tornata come nuova.

Così, trascorsa qualche settimana la signora ritornò nella bottega e vide la bambola completamente guarita: “Dottore grazie, la mia bambina sarà felicissima, le dirò che sono andata da un mago per far guarire la sua bambola del cuore”.

Ben presto la voce si sparse, tante mamme cominciarono a recarsi in bottega per recuperare l’unica bambola della propria bambina e il laboratorio si riempì di ricordi da riparare.

C’erano gambe, occhi e braccia che penzolavano dappertutto.

Fu una persona del popolo che passando di lì esclamò: “Me pare proprio ‘o spitale de’ bambule” (Mi sembra proprio l’ospedale delle bambole).
Che bella idea! Una tavoletta di legno, un pennarello rosso, una croce come quella degli ospedali veri… Ospedale delle Bambole.

La bottega di Luigi Grassi aveva finalmente un’insegna, anche quella antica, artigianale, unica.

Questa è la storia di un pezzo di Napoli, della mia famiglia, la mia storia.”

 

Tiziana Grassi

Il Team

Sempre pronti ad accoglierti!

Dott. Tiziana Grassi

Primario

Dott. Alessandra Colonna

Direttore Sanitario

Dott. Grazia

Infermieristica dell’Arte
(anche in francese)

Dott. Luigi

Tecnico di radiologia